Post in evidenza

luna (Gëzim Hajdari)

Luna, è fuggita anche questa stagione senza un bacio nella notte bianca. Cielo, è passato anche quest’anno senza una ragione, con la...

giovedì 31 ottobre 2013

felliniana minima

Nulla si sa, tutto si immagina. 
(da La voce della Luna, Einaudi, 1990)

L'ultima ripresa de "La nave va" è un punto mai raggiunto da nessun'altra cinematografia al mondo. I miei film sono così pesanti. Lui invece arrivava molto più in profondità saltellando sulla spiaggia. 
(Sidney Lumet)

Sono stata io che ho fatto diventare Fellini famoso, non il contrario.
(Anita Ekberg)

Le notti di Cabiria e La strada di Fellini sono film in piena sintonia con lo spirito del cattolicesimo. Credo che oggi guardando un film considerato una volta scandaloso come La dolce vita, si colga in esso il grande grido di sete metafisica, pure nel tragico suicidio dell'intellettuale disperato amico del protagonista. 
(Krzysztof Zanussi)

Ma il primo film che, da giovane, mi ha commosso e mi ha convinto nel cercare di mettere a frutto la mia energia creativa è stato 'La strada', che ho visto lo stesso giorno di 'Sentieri di gloria' di Kubrick. Due film straordinari.
(Donald Sutherland)

2 commenti:

  1. Grazie, Sergio. Farò un collegamento a questa tua personale "Felliniana", breve ma ricca di spunti suggestivi. Ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Grazie a te. Ho sintetizzato quello che credo racchiuda l'essenza.

    RispondiElimina

Lascia un commento