Post in evidenza

luna (Gëzim Hajdari)

Luna, è fuggita anche questa stagione senza un bacio nella notte bianca. Cielo, è passato anche quest’anno senza una ragione, con la...

venerdì 16 dicembre 2016

cieli del nord (alice)

Attimi di milioni di anni fa 
cercano rifugio dentro il cuore 
arie che vengono dal mare a nord 
cambiano umori con amori. 

Sai 
vorrei restare qui 
tra l'erba che si muove al vento 
e ritrovarci un pò. 

Schiavi del tempo che va 
e liberi solo a metà 
come velieri lontani 
viaggiamo ancora nel cerchio 
di questa età. 

Orizzonti 
che si aprono tra noi 
chiamano 
frammenti di serenità. 
C'è un´emozione in te 
fiore di loto immobile 
la ritrovo in me. 

Schiavi del tempo che va 
e liberi nella realtà 
come velieri lontani 
viaggiamo soli nel cerchio di un'altra età 
solitari nei cieli del nord.



Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento